Indietro
ABBONAMENTI

*Lavazza non è affiliata, né approvata o sponsorizzata da Nespresso.

**Nescafè®, Dolce Gusto® e Melody I sono marchi di terzi senza alcun collegamento con Luigi Lavazza S.p.A.

LAVAZZA STORIES

*Lavazza non è affiliata, né approvata o sponsorizzata da Nespresso.

**Nescafè®, Dolce Gusto® e Melody I sono marchi di terzi senza alcun collegamento con Luigi Lavazza S.p.A.

Chicco di caffè Chicco di caffè

Arabica e Robusta: le specie di chicchi di caffè più coltivate

A cura del Team Lavazza 2/3 minuti

In questo articolo vi illustreremo i temi principali e spiegheremo le  differenze tra Arabica e Robusta, le due tipologie più coltivate per il consumo di caffè .

chicchi Arabica
chicchi Arabica

Cosa sono il caffè Arabica e il caffè Robusta

Il chicco di caffè Robusta è una specie proveniente dalla pianta di Coffea canephora. La produzione ammonta a circa il 30% di quella totale mondiale, il che la rende di fatto la seconda varietà più diffusa.

Le sue caratteristiche tipiche sono un gusto forte e aspro, eppure intenso, dato dall’elevato contenuto di caffeina. Sono queste le caratteristiche per cui è considerata molto adatta al caffè solubile, dal momento che la Robusta viene utilizzata soprattutto per i granuli e le polveri di questo tipo di caffè.

Dal canto suo, l’Arabica è senza dubbio la specie di chicco più ampiamente prodotta . È stata scoperta originariamente nelle foreste d’alta quota dell’Etiopiadove, secondo alcune leggende, veniva coltivata e raccolta per preparare bevande calde nel corso del XII secolo. Questa specie deriva da una pianta nota con il nome scientifico di Coffea Arabica ed è certamente più apprezzata e preferita rispetto alla Robusta dagli intenditori di caffè.

Le sfumature, gli aromi e la sensazione di dolcezza in bocca giocano sicuramente un ruolo importante nella diffusione e popolarità di questo chicco. Anche se il contenuto di caffeina è inferiore, gli appassionati di caffè prediligono i chicchi di Arabica perché innamorati del gusto delizioso che sprigionano. L’Arabica ha un peso decisamente più importante in termini di produzione e commercio, pari a circa il 70% del mercato, è di qualità superiore e ha un prezzo più elevato.

Sebbene esistano oltre cento specie diverse di caffè, queste sono considerate le due più diffuse e apprezzate in tutto il mondo.

Caffè in grani collection
Raccolta di chicci di caffè
Chicci di caffè sull'albero

Principali differenze tra le due tipologie

Le prime differenze tra queste due specie sono rintracciabili nell’aspetto. Ichicchi di caffè Arabica sono generalmente ovali, piatti e più oleosi dei robusta. Ecco perché hanno un sapore più dolce, sapido e in qualche modo fruttato. I chicchi di caffè Robusta, invece, tendono a essere leggermente più piccoli e rotondi. Il gusto aspro e amaro è dovuto al minor numero di sostanze oleose presenti, mentre di solito hanno un sapore più naturale e terroso.

Come già accennato, un’altra differenza è la quantità di caffeina contenuta nelle due specie, che risulta più concentrata nella Robusta rispetto all’Arabica. Se i chicchi di Robusta hanno un contenuto di caffeina pari al 2,7%, l’Arabica ne contiene quasi la metà, con una percentuale dell’1,5%. Inoltre, l’Arabica contiene una concentrazione di zuccheri quasi doppia e circa il 60% di lipidi in più rispetto alla Robusta, caratteristiche che probabilmente influiscono notevolmente sulla predilezione dei consumatori nei confronti dell’Arabica.

Come suggerisce il nome, la Robusta è una pianta estremamente resistente. Dal punto di vista colturale risulta molto più facile da curare, cresce in ambienti differenti e in genere ha una resa maggiore. È meno probabile che venga attaccata dagli insetti a causa della maggiore quantità di caffeina che, essendo per loro tossica, funge da difesa chimica per i semi di caffè .

Inoltre, pochissime persone sono a conoscenza di una terza specie di caffè, nota come Liberica, che viene coltivata per finalità commerciali nonostante rappresenti solo circa il 2-3% del mercato globale del caffè. Che cos’è la Liberica? Il suo sapore può essere descritto come fruttato, insolito e particolarmente intenso, grazie a una bassa acidità e a un aroma meno amaro, che garantisce un retrogusto forte e deciso.

Quale scegliere tra le due?

La risposta giusta a questa annosa domanda va trovata innanzi tutto nelle vostre preferenze e nei vostri gusti! Tuttavia, come già sottolineato, la maggior parte degli appassionati di caffè sembra concordare abbondantemente sul caffè Arabica come quello di maggior prestigio, grazie ai toni più dolci e morbidi e alle frequenti note fruttate e di cioccolato. Tuttavia, anche se l’Arabica è certamente più popolare, i chicchi di Robusta occupano un posto privilegiato nel cuore degli amanti del caffè, a dispetto della loro amarezza.

Sebbene gli Arabica provenienti dall’Etiopia siano spesso considerati i migliori caffè gourmet del mondo, alcuni Robusta possono tranquillamente rivaleggiare in termini di qualità. Decidere quale sia indiscutibilmente la varietà migliore da ogni punto di vista è quasi impossibile. Come per molte altre cose nella vita, è tutta una questione di gusti e, in questo caso, di mix, dato che si potrebbe optare per una deliziosa miscela di Arabica e Robusta!


SPEDIZIONE VELOCE

Ordina online e ricevi a casa tua entro 3 giorni lavorativi.

PIACERE LAVAZZA

L' App che premia la tua passione per il caffè con fantastici premi!

SERVIZIO CLIENTI​

Hai bisogno di aiuto?​

Controlla le nostre FAQ o contattaci via chatbot o al  800 124 535.

LAVAZZA DA TE TI PREMIA​

Un mondo di benefit e offerte speciali su misura per te.